Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/il contenuto contrassegnato come “Facebook Pixel [noscript]” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Come Aumentare le prestazioni del tuo sito web

prestazioni-sito-web

Aumentare le prestazioni di un sito web è il sogno di tutti coloro che hanno un sito che vorrebbero velocizzare. Ma quali sono le condotte da adottare per raggiungere questo obiettivo? Il primo passo da compiere consiste nello scegliere il miglior server di hosting possibile.

Nel caso in cui le prestazioni del sito risultino carenti, infatti, è molto probabile che ci sia bisogno di più risorse e quindi serva passare a un piano più appropriato.

Gli host web hanno caratteristiche differenti, e vale la pena di informarsi su ciò che viene proposto; per esempio non sempre l’hosting condiviso è ideale, dato che offre meno dal punto di vista delle risorse.

Il provider DNS

Anche usare un provider DNS più veloce può essere la soluzione ideale quando si ha la necessità di aumentare le prestazioni del proprio sito. Il Domain Name System condiziona le performance di un sito perché le prestazioni variano a seconda del servizio di nome di dominio. La velocità di risposta non è sempre la stessa, e sul web esistono strumenti che permettono di verificarla.

La semplicità

A volte un sito è lento e non performante per la semplice ragione che è troppo complesso e pesante. Il suo aspetto visivo deve essere mantenuto il più possibile semplice, e lo stesso dicasi per il suo design. È chiaro che immagini di grandi dimensioni comportano una velocità di caricamento delle pagine ridotta, e anche la presenza di un numero eccessivo di video può essere dannosa da questo punto di vista.

Proprio come una camera da letto in casa, un sito web deve essere tenuto in ordine e ben pulito. Se si usa WordPress, poi, si è avvantaggiati perché si tratta di un sistema modulare. L’importante, però, è non eccedere con i plugin.

I plugin di WordPress

Un numero esagerato di plugin, infatti, può finire per sovraccaricare il sito, con conseguenze dannose. I plugin non sono mai finalizzati a ottimizzare le prestazioni e la velocità di un sito, ma mirano al conseguimento di un particolare scopo.

 Se ci sono aspetti che in fin dei conti si è in grado di gestire anche da soli e in autonomia, vale la pena di evitare il ricorso ai plugin. Inoltre, con il tempo può essere molto più conveniente studiare il codice HTML piuttosto che affidare ogni singola funzione a un plugin, magari impegnativo per il sito.

Vuoi scoprire come aumentare le prestazioni del tuo sito web rendendolo più veloce e reattivo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
Ciao, sono qui a tua disposizione!
Ciao 👋
Dimmi come posso esserti utile.

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Leggi la nostra 

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/il contenuto contrassegnato come “%SERVICE_NAME%” utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilita i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.